Cultura e diritti per tutte le età: parte il salotto culturale del Grillo Parlante

Ne parlavamo da questa estate con Maria Antonietta e Roberta: “Ma quanto sarebbe bello inaugurare un salotto culturale che a partire dai bambini possa parlare a tutta la cittadinanza di cultura e diritti?”. Ci siamo messi a lavoro e alla fine abbiamo realizzato un palinsesto di eventi, uno al mese di sabato pomeriggio, che darà vita alla prima stagione di questo bellissimo progetto.
il-salotto-culturale-del-grillo-parlanteOgni incontro prenderà spunto da uno dei libri della casa editrice Sinnos contenuto nella collana Nomos + (in vendita presso la libreria) che è rivolta ai ragazzi dagli 11 anni e che tratta i temi dei diritti attraverso storie dal linguaggio semplice accompagnate a bellissime illustrazioni. Il format prevede momenti alternati di lettura e riflessioni, con la presenza di ospiti che si occupano del tema trattato.

Il salotto culturale aprirà le porte con Nina e i Diritti delle Donne di Cecilia D’Elia, libro che ha vinto il premio Elsa Morante Junior nel 2012. E’ la storia di come è cambiato il ruolo della donna nella nostra società, attraverso rivendicazioni e diritti. Una riflessione a tutto campo sulle donne e i loro diritti che affronteremo insieme a Rita Antonelli, pedagogista interculturale da tempo impegnata sul tema delle violenze di genere e della promozione di una cultura di parità.

Il salotto culturale della libreria Il Grillo Parlante nasce come una duplice sfida: da un lato tra noi che lo abbiamo pensato e che dovremo impegnarci a fondo per portarlo a termine fino alla prossima estate, dall’altro è una sfida verso una città in cui la cultura è sempre stata legata più all’idea dell’evento che alla progettazione condivisa di un sistema che permetta un reale scambio tra i cittadini.  Abbiamo provato a farlo e abbiamo deciso di partire dai più giovani perché se la cultura ha anche un valore formativo allora è davvero dalle nuove generazioni che serve ripartire.

Eppure non ci bastava questa duplice sfida tanto che abbiamo inserito un’ulteriore variabile: abbiamo scelto di parlare di diritti, di temi completamente dimenticati nel dibattito pubblico di Frosinone e che invece sono reali e tangibili nella realtà che ci circonda. Parleremo dei diritti delle donne, delle mafie, della partecipazione, delle famiglie omogenitoriali, della Costituzione, dei diritti umani e di quelli dei lavoratori. Parleremo del mondo che ci circonda e di come cambia, e lo faremo con chi vive questo mondo, per conoscerlo e cambiarlo, se necessario, ma anche per costruire insieme una Frosinone migliore.

Il primo appuntamento è per sabato 22 ottobre 2016 alle ore 17:30 presso la libreria Il Grillo Parlante in via Tagliamento 20 a Frosinone. Al termine dell’evento merenda per i più piccoli ed aperitivo per i più grandi. Non mancate, ma soprattutto…. Passate Parola!

Annunci

Una risposta a "Cultura e diritti per tutte le età: parte il salotto culturale del Grillo Parlante"

  1. Una bella iniziativa, di diritti e tutela delle donne si parla sempre troppo poco. Abito a Torino, una città dove pochi giorni fa una donna di 70 anni è stata uccisa da un marito violento. Senza un alibi e senza nemmeno rimpianti.
    Sono agghiacciata da tata violenza e da tanta indifferenza….Iniziative come queste aiutano a mantenere viva l’attenzione e a fare cultura. Una variabile dipendente della civiltà 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...